Compravendite più sicure non solo dal punto di vista della commerciabilità dei beni immobili, ma anche sotto il profilo della regolarità edilizia e dell’agibilità. è questo l’obiettivo di un protocollo d’intesa siglato tra il consiglio nazionale del notariato e quello dei geometri

protocollo d’intesa
l’accordo prevede la diffusione di una perizia tecnica facoltativa nella quale risulti la conformità catastale allo stato di fatto e l’esame edilizio e urbanistico. oggi il notaio è in grado di assicurare un trasferimento sicuro sotto il profilo della commerciabilità dei beni immobili. grazie alla perizia tecnica – che dovrebbe essere redatta su incario del venditore – sarà garantita altrettanta sicurezza anche sotto il profilo dell’esame tecnico sulla regolarità edizia e sull’agibilità